• alt-icon
  • alt-icon
  • alt-icon
  • La storia del Teatro di Reggello

    Reggello, pur essendo un piccolo paese, vanta da sempre una buona tradizione di iniziative di intrattenimento.

    Leggi tutto...
  • La Compagnia Dell'Orsa

    La compagnia dell'Orsa nasce nel 1993  mettendo in scena "Non ti conosco più" di Aldo De Benedetti sotto la direzione di Gabriela Gonnelli.

    Leggi tutto...
  • Fresnel

    Fresnel è un'associazione culturale che nasce nell'agosto del 2010 dopo l'incontro con alcuni giovani di Reggello che hanno passione per il cinema e interessi per gli aspetti tecnici dello spettacolo.

    Leggi tutto...

PREVENDITE

Orario prevendite spettacoli teatrali:
- venerdì......: ore 18:00-19.30
- sabato.......: ore 10:00-12.30 e 21:00-23:00
- dom o festivi: ore 17:00-19:00 e 21:00-23:00 (... e durante l'apertura per altri spettacoli o eventi)

Biglietti e abbonamenti in vendita anche:
nei punti vendita del circuito BoxOffice-Toscana 
(clicca qui) e online tramite TicketOne (clicca qui)

Per info: Tel. 055/869190 (durante orario prevendite)    mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Sera Che Sarà In evidenza

  • 08 Aprile 2020 |

 

LA SERA CHE SARA'

 

Se il teatro fosse un verbo, sarebbe ricordare. Rimettere insieme i pezzi.” (Anne Bogart)

 

Come sono cambiate le nostre vite con l’avvento del coronavirus? Come è cambiata la nostra comunità di paese? Raccontiamocelo.

Chiediamo a noi abitanti di Reggello, e anche a voi che abitualmente lo frequentate, di raccontare come viviamo i giorni coronavirus, all’interno delle nostre case e anche in relazione alla comunità, alle sue persone e ai suoi luoghi.

Questo tempo ha un carattere di eccezionalità. Il modo di vivere che abbiamo conosciuto e dato per assodato ha subito una violenta e inattesa modifica, costringendo la maggior parte di noi a rimodellare la quotidianità. La famiglia, gli amici, i colleghi, la nostra comunità ora vive grazie a supporti tecnologici. A pensarci bene avevamo già iniziato a non riempire più le panchine, le botteghe e le piazze di paese per fare comunità. Ma mai come ora abbiamo sperimentato un distanziamento sociale e un isolamento così forti e il desiderio di invertire la rotta diventa incontenibile.
Che sera sarà quella in cui torneremo a raccontarci di questi giorni del corona, già un ricordo, fuori dalle case, insieme? 

In questo momento il Teatro Excelsior è una scatola vuota. E’ un grande spazio che manca delle voci, quelle del palco e quelle della sala. Noi vogliamo aprire questa scatola chiedendo alla comunità di Reggello di riempirla di narrazioni, di racconti di questi giorni perché si crei un archivio, una memoria collettiva che faccia da fermento per quello che sarà.

Come partecipare? Puoi inviare pensieri, racconti, riflessioni, diari e anche video, messaggi vocali, fotografie… che verranno raccolti in una banca della memoria. Anzi, in un teatro della memoria.

Non è un concorso. Non è necessario utilizzare una scrittura formale, uno stile ricercato o una tecnica particolare, è anzi preferibile l’autenticità dei contributi. Non c’è lunghezza minima, vale la lista della spesa come il flusso dei pensieri in una notte insonne, su qualsiasi tipo di supporto come fogli sparsi, scontrini, quaderni, eccetera.
Non è previsto nessun corrispettivo economico per chi invia il materiale.

Non c’è data di scadenza, perché non sappiamo quanto sarà lungo questo periodo e anche il racconto del dopo-corona è parte del progetto di memoria.
Ad oggi non sappiamo se e cosa verrà realizzato con il materiale raccolto, la prima fase e il primo obiettivo è quello di conservarne la memoria. Il progetto è in continua evoluzione, data l’urgenza e la contingenza.

Tuttavia, nell’inviare il materiale è da considerarsi implicita l’autorizzazione a usare lo stesso per elaborazioni, pubblicazioni o riproduzioni a scopo non commerciale e per fini di studio e divulgazione – anche in caso di invio di foto e video che ritraggono terze persone o minori di cui l’autore deve averne il consenso.
Su richiesta, è data la possibilità dell’anonimato e saranno rispettati eventuali vincoli come di riservatezza o volontà particolari. Si prega inoltre di specificare se il materiale è stato già pubblicato o diffuso in altri canali.
E’ necessario, ove possibile e eccetto richieste di anonimato, inviare insieme ai testi anche i riferimenti dell’autore: nome, cognome, luogo e data di nascita, indirizzo di residenza, professione (e precedente professione in caso di pensionamento), recapiti telefonici e email.

 

DOVE INVIARE IL MATERIALE:

indirizzo mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

A breve pubblicheremo un numero di cellulare dove inviare i contributi anche via WhatsApp.

 

Sarà poi pensato per il futuro anche un luogo fisico dove poter depositare il materiale, quando sarà possibile tornare a vivere gli spazi esterni.

Il titolare del trattamento dati è: EXCELSIOR s.c.a r.l. - Via Dante Alighieri 7 - Reggello (FI) - P.IVA: 03233900483

Leggi tutto...

Rimborsi COVID-19 In evidenza

  • 08 Aprile 2020 |

Rimborso di biglietti/abbonamenti


A seguito delle note disposizioni in materia di emergenza epidemiologica da Covid-19, siamo stati costretti ad annullare definitivamente gli ultimi due eventi programmati per i giorni 08 Marzo 2020 ("FARSI FUORI", organizzatore Teatro EXCELSIOR) e 27 Marzo 2020 ("RADIO CLANDESTINA", organizzatore Fondazione Toscana Spettacolo).

La Fondazione Toscana Spettacolo ed il Teatro EXCELSIOR, a nome del mondo della cultura e di tutti gli operatori che lo animano, ringraziano anticipatamente gli spettatori che, consapevoli della fragilità del settore, sceglieranno di sostenerla, rinunciando al rimborso del biglietto o della quota dell' abbonamento.

Chi desidera comunque ottenere il rimborso (tramite voucher) del biglietto/abbonamento per gli eventi di cui sopra, potrà farlo con le seguenti modalità (scusate i tecnicismi!)

Per chi ha acquistato il biglietto in internet tramite il portale di TicketOne, o presso uno dei sui punti vendita (ex BoxOffice-Toscana), potrà accedere al seguente link e seguire le indicazioni:
https://www.ticketone.it/campaign/covid-19/

Per chi ha acquistato il biglietto presso i punti vendita BoxOffice-Toscana, o presso la cassa del nostro teatro, potrà richiederne il rimborso così facendo:
- eseguire una scansione fronte/retro (leggibile) del titolo di accesso (biglietto) da annullare,
- Inviare la scansione esclusivamente al seguente indirizzo mail PEC:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per chi fosse in possesso di uno dei nostri abbonamenti, ha diritto al rimborso dei ratei non goduti, e il voucher avrà valore economico pari al lordo dei suddetti ratei, e cioè:
- Importo di € 9,87 per chi possiede un abbonamento INTERO,
- Importo di € 8,62 per chi possiede un abbonamento RIDOTTO,
- Importo di € 6.87 per chi possiede un abbonamento UNDER 30,

Il voucher sarà rilasciato dall’ organizzatore in seguito alla presentazione della richiesta, e sarà di pari importo a quello indicato nel titolo di accesso, al netto di ulteriori somme pagate dall’ acquirente per i sevizi di intermediazione, ossia delle commissioni.

I voucher potranno essere utilizzati entro un anno dall’ emissione, unicamente per eventi organizzati dal "Teatro Excelsior" o "Fondazione Toscana Spettacolo onlus" e trasformati in regolari titoli di accesso dalle biglietterie.

Il voucher potrà essere valido per più acquisti anche in momenti diversi ovvero potrà essere a parziale copertura di un evento a maggior prezzo d’ingresso. In ogni caso è spendibile solo verso l’organizzatore che lo ha emesso.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

In collaborazione con...

 

Argomenti

Dove Siamo

world-map

Reggello (FI), Via Dante Alighieri 7

 

  • +39 055 869190
  • +39 339 7615968
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Reggello (FI), Via Dante Alighieri 7

Offcanvas Module

Our themes are built on a responsive framework, which gives them a friendly, adaptive layout